Archivio articoli

Più Internet | Indicizzazione siti web: guida veloce
2799
post-template-default,single,single-post,postid-2799,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,smooth_scroll,,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Blog

Indicizzazione siti web: guida veloce

Indicizzazione siti web: guida veloce per comparire sui motori di ricerca

indicizzazione siti web

 

In questa breve guida ti spiegherò come far sì che il tuo sito internet compaia nei risultati di ricerca di Google. Bada bene, l’indicizzazione dei siti web è un concetto diverso dalla SEO. Con la SEO miglioriamo il sito e i contenuti affinchè siano performanti e possano scalare le SERP . Quello di cui parleremo oggi invece è relativo alla sola indicizzazione delle URL del tuo sito nei motori di ricerca.

Indicizzare sì, ma cosa?

Mettiamo caso tu abbia avviato da poco la tua attività, con sogni e sacrifici, ed abbia già impostato le basi della tua identità aziendale costruendo e mettendo online il tuo sito internet.
Sorvolando le raccomandazioni sull’indicizzazione seo in senso stretto, il tuo scopo ora è far si che il tuo sito e cioè tutte le pagine (tutti gli url) del tuo portale siano presenti sul motore di ricerca che hai scelto. Puoi verificare la tua presenza su google e lo stato dell’indicizzazione del dominio con la scorciatoia che segue.

Cos’è l’indice di Google e come funziona

Scrivi nel box di ricerca di google “site:nometuosito” e premi invio.

 

indicizzazione siti

 

Se non compare una schermata simile a questa purtroppo il tuo sito non è presente nell’indice di Google. Perchè succede questo? Google, e tutti gli altri motori di ricerca, acquisiscono ed interpretano le pagine web avvalendosi di uno spider. Questo software non fa altro che scansionare periodicamente tutti i siti già registrati dal motore di ricerca per verificarne gli aggiornamenti al fine di indicizzare i siti web, cioè raggrupparli e di posizionarli.

Se invece con questa scorciatoia riscontri che solo parte delle tue pagine viene indicizzata mentre alcune vengono escluse dall’indice, potrebbero esserci dei problemi legati alla seo (leggi questo articolo per scoprire di più)

Come registrare il proprio sito su Google

Google, così come tutti gli altri motori di ricerca, possiedono un servizio di add url (segnala un sito). Ti basterà andare all’indirizzo www.google.it/add_url.html ed aggiungere un solo URL del tuo dominio affichè Google effettui un indicizzazione del sito web per intero. Tutte le pagine del sito saranno registrate e raggrupate da Googlebot e verranno scansionati persino i link esterni al tuo sito.